In Festa Con

Dal 2006 il Progetto ImmaginAfrica lavora con gli enti e le associazioni del territorio veneto per creare un evento cittadino e gratuito che sia spazio di incontro e di confronto interculturale. Consulta il nostro archivio e resta sempre aggiornato sui prossimi eventi di ImmaginAfrica!

Festa della Nuova Repubblica 2017

2 Giugno 2017
Strada Facendo, via Chiesanuova 131, Padova

L’edizione del 2016 cadeva a 70 anni dal referendum con il quale, il 2 giugno del 1946, a suffragio universale, gli italiani furono chiamati a scegliere tra Monarchia e Repubblica. Un fondamentale allargamento dei diritti che vide per la prima volta recarsi alle urne le cittadine italiane per votare insieme ai cittadini di sesso maschile: un momento epocale nella storia politica, culturale, economica e sociale della nostra nazione.

La proposta di una “Festa della Nuova Repubblica”, inserendosi sulla scia del percorso iniziato 70 anni fa, si rivolge ad ogni italiano così come ad ogni comunità di cui è ricco il nostro territorio: da coloro che vi hanno una presenza consolidata ed attiva a chi, attraversando terre senza speranza, vi è appena arrivato. Ci auguriamo che possa fare da sfondo ad un percorso con cui ritrovare la consapevolezza della ricchezza dei nostri valori fondanti.


L’iniziativa è stata promossa da:

Università degli Studi di Padova, Master in Studi Interculturali e Progetto ImmaginAfrica
Coordinamento cittadino Padova Accoglie
Gruppo Padovani nel Mondo


Con il contributo di:

CGIL – Padova
Strada Facendo

Con il sostegno di:

Centro Servizi Volontariato Padova
Melting Pot
Karibu Afrika Onlus

Vai alla nostra galleria immagini per vedere tutte le foto dell’evento!


Le attività della Festa della Nuova Repubblica 2017

9.00 - 12.30 Il Master in Studi Interculturali

Dall’anno accademico 2016/2017 la didattica del Master in Studi Interculturali è stata orientata specificatamente alla formazione degli operatori che lavorano nell’ambito dell’accoglienza dei richiedenti asilo, adottando la dicitura di Saperi e pratiche per l’accoglienza dei richiedenti asilo. Durante la festa del 2 giugno viene dato spazio agli studenti del Master per presentare i loro progetti di tesi. Coordinatori: Adone Brandalise (direttore del Master), Silvia Failli (vicedirettrice del Master).

10.00 Torneo di Calcio - Eliminatorie

Parco Brentelle, adiacente agli spazi di Strada Facendo.
Squadre partecipanti: Croce Rossa Padova – Hassania Padova – Orizzonti – Tangram – Altre Strade – Sestante – Università di Padova

12.30 Pranzo Multietnico

Dalle 12.30 in poi un ricco pranzo multietnico con cucina eritrea e italiana.

14.00 Presentazione dei progetti in corso

Progetti dell’Università di Padova:

-Il Master in Studi Interculturali per l’accoglienza dei richiedenti asilo;
-Cultura e Accoglienza, un percorso di inserimento linguistico e formativo per richiedenti asilo;
-progetto “Dalla Biblioteca Vivente al Living Theatre”, sulle narrazioni autobiografiche
-progetti “Un caffè letterario per Yaoundé” (Camerun) e “Raccolta e valorizzazione dei rifiuti domestici ad Agnibilekrou” (Costa d’Avorio)
-progetto “Mamanet”
-il Servizio Civile con ImmaginAfrica

14.00 Torneo di Calcio - Finale e finalissima

Parco Brentelle

15.00 Teatro dell'Oppresso

Teatro Forum Flash con il gruppo BIP – Barconi InterPlanetari, a cura di Rosella Pizzolato, Nora Rodriguez e Roberto Mazzini, in collaborazione con il Corso singolo di Teatro dell’Oppresso realizzato nell’ambito del Master in Studi Interculturali.

15.30 Lettura Animata per Bambini

A cura di Orizzonti cooperativa: Kirikù e la strega Karabà, lettura animata con laboratorio artistico per bambini dai 3 agli 8 anni.

16.00 Reading

Terapia espressiva, di Sassou C. Koussougbo
Senza titolo, di Linda Balsemin
Interpreti: Graziella Ciampa e Mirca Minozzi
Sonorizzazione: Fabio Romanato
I racconti sono tratti dal volume Spaesamenti, raccolta di racconti autobiografici curata da Enio Sartori.

16.30 Premiazione Torneo

Presso gli spazi di Strada Facendo, premiazione dei vincitori.

16.45 Spettacolo Teatrale

A metà, promosso da Vides, regia di MetaArte. Durata 25 min. Spettacolo liberamente tratto dal Visconte Dimezzato di Italo Calvino.

17.15 Reading

Quel giorno in Prefettura, di Dominique Boa
Frammenti, di Valentina Furlan
Interpreti: Graziella Ciampa e Mirca Minozzi
Sonorizzazione: Fabio Romanato
I racconti sono tratti dal volume Spaesamenti, raccolta di racconti autobiografici curata da Enio Sartori.

17.30 Musica Mandingue

Concerto con Ibrahima Kalil Camara e Samba Krubaly.

18.00 Incontro con l'Autore

Osvaldo Costantini e Aurora Massa presentano il volume Chi, cosa. Rifugiati, transnazionalismo e frontiere.

19.00 Spettacolo Teatrale

Vite in viaggio, spettacolo frutto del progetto “Dalla Human Library al Living Theatre” (iniziative culturali degli studenti dell’Università di Padova 2017), con la regia di Andrea Pennacchi e Michele Silvestrin. Durata 40 min.

20.00 Cena

Cena dell’anniversario di Strada Facendo (su prenotazione, costo 20 euro)

21.30 Concerto

Spettacolo musicale con il gruppo Gama. Brani classici italiani e internazionali in chiave funky e jazz. Antongiulio Grespan alla batteria, Matteo Beggio alla chitarra, Gustavo Bonazza al basso, voce di Antonella Bertini.

Videoproiezioni

-per tutto il pomeriggio: Human Library, scegliendo dal catalogo video dei libri viventi sarà possibile accedere ad alcune delle narrazioni autobiografiche realizzate nell’ambito dell’omonimo progetto innovativo degli studenti (anno 2016, Dipartimento dei Beni Culturali);
-proiezione di Affliction, documentario a cura di Medici senza frontiere, durata: 55 minuti. L’epidemia di Ebola in Africa occidentale vista attraverso gli occhi delle popolazioni locali, dei capi villaggio, degli operatori umanitari, dei malati e delle persone guarite. Una storia di paura e frustrazioni, di stigma e rassegnazione, di rabbia ma anche di immensa gioia e coraggio.

Gioco dell'Oca Migratrice

Per tutto il pomeriggio, un grande “gioco dell’oca” che ripropone in forma ludica il percorso dei richiedenti asilo e dei rifugiati, dal Paese di partenza fino al momento in cui possono dirsi liberi di vivere la loro nuova vita. A cura di Welcome Refugees Vicenza – Rete cittadina per l’accoglienza.

Stand

Esposizioni e piccoli laboratori a cura delle cooperative/associazioni:

Medici Senza Frontiere: Milioni di passi experience. Un viaggio virtuale nella realtà di milioni di persone in fuga a cura di Medici Senza Frontiere. Al partecipante verrà data l’opportunità di viaggiare a fianco dei profughi grazie a dei video realizzati con la tecnologia 360°, fruita attraverso l’uso dei visori o cosiddetti Oculus. Un video è stato realizzato partendo dalla Siria attraverso la rotta per la Grecia al confine con la Macedonia e poi alla frontiera tra Serbia e Croazia, un altro è girato in Sud Sudan e racconta le condizioni di vita nei campi profughi dove migliaia di persone restano intrappolate.
Associazione Tangram. Un po’ d’Africa: acconciature ai con treccine e dolci tipici preparati dalle beneficiarie di Villa Estense.
Associazione Assais: un salotto marocchino per sorseggiare thé, fare tatuaggi con l’henné e, al tramonto, rottura del ramadan.
Cooperativa Altre Strade. Il rimpatrio assistito: la prospettiva dei migranti.
Discussione libera tra migranti usciti dal sistema di accoglienza governativo ed operatori/cittadini interessati. Un confronto senza preconcetti circa una possibilità che è sempre più oggetto di discussione da parte dei media, ma che è effettivamente praticata da un numero estremamente esiguo di migranti. Obiettivo: capire se ed in quali casi può essere una prospettiva praticabile nel personale progetto di vita dei richiedenti asilo al termine del loro iter istituzionale. Dalle ore 16:00 alle 17:30

Spazio Libri

Esposizione di testi tematici a cura di:
Libreria Nexus (Padova)
Libreria Fahrenheit (Monselice)

 

Hanno partecipato:

Master in Studi Interculturali e Progetto ImmaginAfrica
Laboratorio Passeggiando nei boschi narrativi (Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari)
Laboratorio Dalla Human Library al Living Theatre (Iniziative culturali degli studenti)
Progetto Cultura e accoglienza (Servizio Diritto allo studio e tutorato)
Progetto Human library (Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell’Arte, del cinema e della Musica)
Progetto Un caffè letterario per Yaoundé e Progetto di raccolta e valorizzazione dei rifiuti domestici ad Agnibilekrou (Dipartimento di Ingegneria Industriale)
Percorso vita cooperativa sociale e Strada Facendo
AICS – Associazione Italiana Cultura e Sport, Festa dello sport 2017
Associazione sportiva interculturale Assais
Associazione VIDES Veneto
Associazione culturale MetaArte
Associazione di promozione sociale Voci Globali
Libreria Nexus International – Padova
Libreria Fahrenheit – Monselice
InterAzione – Welcome Refugees – Rete cittadina per l’accoglienza a Vicenza
Medici Senza Frontiere Italia – Padova
Orizzonti Cooperativa
Altre Strade cooperativa
Croce Rossa Italiana – Comitato Padova
Associazione Tangram
BIP – Barconi Inter Planetari
Giolli cooperativa
Il Sestante cooperativa

Hanno aderito:

AIE – Associazione Immigrati Extracomunitari
Consorzio Veneto Insieme
Cooperativa Lunazzurra
Gruppo Co.r.te
Rokpa Italia onlus